Blog

Debiti fanno male alla Salute!

I debiti non fanno male solo al portafoglio, ma anche al corpo e alla mente. Per prima cosa, è certificato l’aumento della pressione sanguigna, con una conseguente crescita del rischio di soffrire d’ ipertensione e di subire un infarto. Le pendenze economiche possono inoltre portare a contrarre l’ insonnia, che contribuisce anche a modificare le proprie abitudini alimentari.
Altro rischio è quello di soffrire di problemi mentali. Ma soprattutto, i debiti aumentano la probabilità di depressione. La crescita media dei casi è del 14 per cento, con un 10 per cento aggiuntivo a seconda della gravità dello stato finanziario. Più la durata del dissesto è importante, più il rischio aumenta.

Carte Revolving, debito infinito.

Il prestito incorporato nella carta revolving può essere utilizzato sia per il ritiro di contanti che per il pagamento di beni o servizi. Diversamente da un vero e proprio prestito però non si è obbligati a pagare ogni mese una rata fissa per rimborsare il saldo, si è invece liberi di rimborsare un pò per volta scegliendo anche l’entità della somma purché superiore ad una quota minima che normalmente si aggira attorno al 5%-10% dell’esposizione debitoria. Al pagamento delle rate si ricostituisce una disponibilità di spesa pari all’importo saldato.

Tutto questo potrebbe apparire comodo e vantaggioso se non fosse che gli interessi in realtà continuano a maturare anche sulle piccole somme già utilizzate con la conseguenza che diviene complicato se non impossibile capire quando effettivamente si è sanato l’intero finanziamento ottenuto e speso con la carta. Ecco perchè capita sempre più spesso imbattersi in persone che hanno difficoltà a rimborsare questo tipo di prestito. E’ importante non lasciarsi spaventare dalle minacce delle società di recupero crediti a cui queste finanziarie spesso si affidano. I metodi adottati dai recupero crediti sono frequentemente aggressivi se non addirittura violenti per convincere le loro “vittime” a pagare. Alla fine, molto spesso, la paura vince e il debitore stringe la cinghia rinunciando anche alle spese essenziali pur di pagare.

Chiama Ora
Whatsapp

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso\/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi\/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.
Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi..