A seguito di ricorrenti fatti di cronaca, che hanno trovato spazio anche sui media e messo in evidenza l’attività di sedicenti strutture di consulenza che chiedono denaro promettendo di cancellare i dati negativi presenti sui Sistemi di Informazioni Creditizie, invitiamo a diffidare di chi assicura la cancellazione a pagamento dei dati negativi presenti in CRIF, C.T.C. e Banca d’Italia.

La cronaca ha recentemente evidenziato numerosi casi di consumatori truffati, che hanno pagato somme di denaro senza ottenere quanto promesso.

Non è possibile ottenere a pagamento la cancellazione dei dati negativi, tranne nei casi di truffa o di dati inesatti. Sulla base della normativa vigente la richiesta di cancellazione può riguardare solo i dati positivi, cioè le informazioni sui finanziamenti che sono stati regolarmente rimborsati.

Non esiste alcun rapporto di collaborazione tra i Sistemi di Informazioni Creditizie ed i soggetti che “promettono” la cancellazione dei dati negativi a pagamento!

Riceviamo numerose telefonate e visite di persone che, purtroppo, hanno creduto alle parole di queste “strutture di consulenza” , che nella maggior parte dei casi, sono già in difficoltà economica ed in cerca di una “via d’uscita” alternativa.

Invitiamo coloro che si trovano in queste situazioni ad affidarsi ad Agenzie come la nostra che agisce ed opera sempre a favore del cliente e che non “promette” cancellazioni ma fornisce soluzioni differenti per riuscire a gestire anche questo tipo di problematiche, dopo una consulenza totalmente gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Goto Top
  • debiti-stop-popup

    Il tuo problema è con:

    Fascia oraria nella quale si vuole essere ricontattati:

    MattinaPomeriggio

    Per proseguire devi accettare la Privacy.