Il Decreto Ingiuntivo è un provvedimento giudiziario di condanna emesso dal giudice civile su richiesta del creditore, il quale ordina alla persona in difficoltà,  di pagare le somme dovute. Il quale, dispone di un tempo di 40 giorni dal ricevimento della notifica, nei quali può rivolgersi ad un professionista e accordarsi con il creditore in via bonaria per il pagamento della somma, oppure, sempre, nei 40 giorni e qualora ne abbia motivo fare “opposizione”, aprendo così un vero e proprio processo dove verrà verificata l’effettiva fondatezza del debito. Se non si chiede l’opposizione al giudice competente e non viene pagata la somma dovuta al creditore, il decreto diventa definitivo ed in quanto titolo esecutivo si avvierà una procedura a proprio carico che potrebbe chiudersi anche con il pignoramento dei propri beni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Goto Top
  • debiti-stop-popup

    Il tuo problema è con:

    Fascia oraria nella quale si vuole essere ricontattati:

    MattinaPomeriggio

    Per proseguire devi accettare la Privacy.